I complementi indiretti

Sintassi I complementi indiretti Ricorda ! Le frasi possono essere arricchite da altri tipi di complementi: i COMPLEMENTI INDIRETTI o ESPANSIONI INDIRETTE. I complementi indiretti si dicono tali perché sono introdotti da una preposizione semplice o articolata. Essi completano la frase aggiungendo informazioni relative al luogo, al tempo e al modo in cui si svolge l azione espressa dal verbo. I complementi indiretti rispondono a diversi tipi di domande. COMPLEMENTO DOMANDA ESEMPIO DI SPECIFICAZIONE Di chi? Di che cosa? DI LUOGO Dove? Da dove? Per dove? Verso dove? DI TERMINE A chi? A che cosa? DI TEMPO Quando? Da / Per / Tra quanto tempo? DI CAUSA A causa di chi? A causa di che cosa? L'auto si è fermata per un guasto. DI MODO Come? In che modo? La ballerina danza con eleganza. DI MEZZO Per mezzo di che cosa? DI COMPAGNIA (PERSONE) O UNIONE (COSE) Con chi? Con che cosa? DI FINE O SCOPO Per quale fine? Per quale scopo? D AGENTE (PERSONA) DI CAUSA EFFICIENTE (COSA) Da chi? Da che cosa? La sorella di Paolo si chiama Daniela. Pietro ha scordato le chiavi di casa. Sono a scuola. Sto andando al cinema. Vengo dalla palestra. Passerò per Roma. Dario ha scritto una lettera a Beatrice. Flora dedica molto tempo allo studio. arrivata ieri. Aspetto da un'ora e mezza. Sarò al mare per un mese. Partirà tra venti minuti. Vado a Palermo in aereo. Attacco i fogli con la colla. Domani andrò a pesca con Luigi. Pioverà... meglio uscire con l'ombrello. Anna si è allenata parecchio per la gara. Il libro è stato scritto da un'autrice. Gli ulivi sono stati piegati dal vento. 97
I complementi indiretti