Riflessione linguistica 5 Sfoglialibro

w i VERBI Ricorda Morfologia ! La forma riflessiva non sempre è propria, ossia si riflette sul soggetto che la compie, ma può essere anche apparente: ciò accade quando le particelle pronominali non sono complementi oggetto, ma indiretti (Esempio: Io mi lavo la faccia = Io lavo (che cosa?) la faccia (a chi?) a me). 3 Scrivi nei quadratini (RP) quando la forma del verbo è riflessiva propria, p (RA) q quando è riflessiva apparente. pp t Noemi si riposa sulla sedia a sdraio. t Mi scrivo sempre le cose da fare per domani. t Quel cucciolo di gatto si crede un leone quando si arrabbia. t Dovreste lavarvi le mani prima di mangiare. t Mio padre si è sporcato tutto per riparare il lavandino. t Matteo si è messo un costume spaventoso per Halloween. Attenzione ! 1. Nei tempi composti i verbi riflessivi hanno l'ausiliare essere: Io mi sono bagnato. 2. Nei modi finiti la particella pronominale precede il verbo: Io mi bagno - Egli si è bagnato. 3. Nell'imperativo e nei modi indefiniti la particella è invece collocata dopo il verbo al quale si unisce: bagnati, bagnarsi, bagnatosi, bagnandosi, essendosi bagnato. 4 Nelle seguenti frasi sottolinea le particelle pronominali, come nell esempio. t Ma dove ti eri nascosto ieri, alla festa? t Posso sapere a che ora vi siete alzati domenica? t Mi piace moltissimo truccarmi per Carnevale. t Marco e Giovanna si sposeranno in riva al mare. t Per lavarsi, il gatto si lecca. t Mi sono concesso una pausa. t Potete accomodarvi nella sala d'attesa. t Ti sei divertito a teatro? 5 Per ogni frase, indica nel quadratino se il verbo è attivo (A), passivo (P) o riflessivo (R). t Mi diplomerò in giugno! t Non ti preoccupare, mamma. t La partita è stata interrotta per la pioggia. t Ho incontrato la tua insegnante al cinema. t Lucia si è preparata in fretta. t La parete è stata dipinta da mio padre. t Il film ha realizzato il record di incassi. t Gli alpinisti si sono lavati nel fiume. 75

Riflessione linguistica 5 Sfoglialibro