I verbi

w i VERBI Morfologia I verbi I VERBI sono parti variabili del discorso che indicano un azione, uno stato o un modo di essere riferito a persone, animali e cose. In base alla DESINENZA del modo infinito, si suddividono in I MODI DEL VERBO TRE CONIUGAZIONI indicano come viene espressa un'azione. Prima coniugazione: -ARE I MODI INDEFINITI definiscono l azione in maniera generica, senza far riferimento alla persona e al numero. INFINITO Terza coniugazione: -IRE Appartengono alla seconda coniugazione anche i verbi DIRE e FARE e tutti quelli che non terminano in -ARE, -ERE e -IRE. Sono tre PARTICIPIO t Non appartengono a nessuna delle tre coniugazioni, perché hanno una CONIUGAZIONE PROPRIA. t Si utilizzano come AUSILIARI per formare i tempi composti degli altri verbi. GERUNDIO Sono quattro CONGIUNTIVO: esprime un'incertezza, una possibilità: il fatto non è certo. CONDIZIONALE: esprime un desiderio, una probabilità. Il fatto è condizionato da un altro fatto. IMPERATIVO: esprime un ordine. 54 ESSERE E AVERE INDICATIVO: esprime un fatto certo, reale. I MODI FINITI definiscono l azione in modo preciso, secondo la persona (io, tu, ecc.), il numero (singolare o plurale) e il tempo (presente, imperfetto, ecc.). Seconda coniugazione: -ERE

I verbi