Nomi comuni, propri, concreti, astratti e collettivi

w i NOMI Morfologia Nomi comuni, propri, concreti, astratti e collettivi Ricorda ! I NOMI (o sostantivi) sono parti variabili del discorso e indicano le persone, gli animali o le cose di cui si parla. Indicano anche emozioni, sentimenti, elementi astratti (per esempio: saggezza) o immaginari (per esempio: unicorno). A seconda del loro SIGNIFICATO, i nomi possono essere: PROPRI, COMUNI, CONCRETI, ASTRATTI e COLLETTIVI. Completa la mappa dei nomi con le seguenti parole: cavallo t cinque sensi t felicità t fiume t flotta t impreciso t Leonardo t poeta t preciso t quadro t Roma t sentimenti t singolare t Toby I NOMI a seconda del loro SIGNIFICATO, possono essere di cosa PROPRI di persona Indicano in modo cose, persone e animali. di animale di cosa COMUNI Indicano in modo di persona cose, persone e animali. di animale CONCRETI Indicano elementi che possiamo percepire con i . COLLETTIVI Indicano, se pur al , una moltitudine di cose, persone o animali. ASTRATTI Indicano stati d'animo, idee o concetti. 26 ,

Nomi comuni, propri, concreti, astratti e collettivi