Riflessione linguistica 5 Sfoglialibro

Ortografia 2 Riscrivi sul quaderno le frasi seguenti inserendo la punteggiatura corretta. t Preparate i fogli da; disegno per il compito in classe. i colori da usare sono sul tavolo. t I guanti: e la sciarpa blu sul tavolo sono. di Paola lo zaino marrone, è di Stefano t Il temporale è! finito e le nuvole sono; sparite nel cielo è apparso l'arcobaleno? t Nella gara in. bicicletta mio zio è, arrivato primo i suoi compagni lo hanno... subito festeggiato. t I biscotti al cioccolato! sono in forno il pasticciere: sta pulendo il tavolo di lavoro. t Domenica siamo, andati a fare un picnic? in collina insieme ai nostri vicini di casa... Punto fermo . Virgola Punto e virgola ; Due punti : Punto esclamativo ! Punto interrogativo Indica una pausa prolungata. Si usa per segnalare che la frase è terminata. t Dopo il punto ci vuole sempre la lettera maiuscola. t Quando il punto fermo, all interno di un discorso, indica che la trattazione di un argomento è terminata, è preferibile andare a capo. Indica una pausa breve. Separa tra loro parole di un elenco o frasi all interno di uno stesso periodo. t Si usa per separare le parole di un elenco. t Si usa prima di ma, però, anzi, invece, mentre, ecc. t Si usa prima di se, sebbene. t Si usa dopo sì, no, bene (No, non verrò). t Si usa per fare una puntualizzazione in un discorso (Giada, la mamma di Chiara, non è venuta). Indica una pausa di media durata, più lunga della virgola, ma più corta del punto fermo. t Si usa per spezzare una frase senza però concluderla (Prendete carta e forbici; ritagliate la sagoma accuratamente...). Corrispondono ad una pausa piuttosto breve. t Si usano per spiegare meglio quanto detto prima (Anche il mio cane era contento: infatti scodinzolava). t Si usano per introdurre un elenco (Nel mio portafoglio ci sono: documenti, biglietti da visita, scontrini, la tessera dell autobus e pochi soldi.). t Si usano per introdurre il discorso diretto (Egli disse: Andiamo! ). Esprime stati d animo particolari. t Si usa per esprimere gioia (Che bello!), stupore (Incredibile!), dolore (Ahi, che male!) o anche un ordine (State zitti!). Esprime una domanda. t Si usa alla fine di una domanda (Dove vai?). Hanno la funzione di lasciare il discorso in sospeso all interno o alla fine di una frase. Sono sempre e solo tre. t Sospendono il discorso quando se ne intuisce la conclusione (Lasciami stare, altrimenti...). t Esprimono incertezza (Mah... non so cosa dirti). ? Puntini di sospensione ... 23

Riflessione linguistica 5 Sfoglialibro