L'aggettivo qualificativo e i suoi gradi

Morfologia > l'AGGETTIVO QUALIFICATIVO L'aggettivo qualificativo e i suoi gradi Ricorda ! L’aggettivo qualificativo esprime la qualità o la caratteristica di un nome in tre diversi modi che chiamiamo gradi dell'aggettivo qualificativo, e sono: positivo, comparativo e superlativo. 1 Osserva i bambini e completa gli schemi. nessun confronto → positivo → è alto. confronto tra due → comparativo → di maggioranza → è più alto di → di uguaglianza → è alto tanto quanto → di minoranza → è meno alto di confronto tra uno e tutti gli altri → superlativo → relativo → è il più alto fra i quattro. senza confronti → assoluto → è altissimo (o molto alto). GRADO POSITIVO COMPARATIVO DI MAGGIORANZA SUPERLATIVO ASSOLUTO grande più grande, maggiore grandissimo, massimo piccolo più piccolo, minore piccolissimo, minimo buono più buono, migliore buonissimo, ottimo cattivo più cattivo, peggiore cattivissimo, pessimo alto più alto, superiore altissimo, sommo basso più basso, inferiore bassissimo, infimo Alcuni aggettivi hanno due forme di comparativo di maggioranza e superlativo assoluto: una regolare e una irregolare. Osserva la tabella a lato. Attenzione ! Le forme irregolari di comparativo di maggioranza e superlativo assoluto non devono mai essere usate con la parola più (Tito è il più migliore in matematica; Sara ha ottenuto il più massimo punteggio).
Morfologia   >  l'AGGETTIVO QUALIFICATIVO L'aggettivo qualificativo e i suoi gradi Ricorda ! L’aggettivo qualificativo esprime la qualità o la caratteristica di un nome in tre diversi modi che chiamiamo gradi dell'aggettivo qualificativo, e sono: positivo, comparativo e superlativo. 1 Osserva i bambini e completa gli schemi. nessun confronto → positivo →   è alto. confronto tra due → comparativo → di maggioranza →   è più alto di    → di uguaglianza →   è alto tanto quanto    → di minoranza →   è meno alto di    confronto tra uno e tutti gli altri → superlativo → relativo →   è il più alto fra i quattro. senza confronti → assoluto →   è altissimo (o molto alto). GRADO POSITIVO COMPARATIVO DI MAGGIORANZA SUPERLATIVO ASSOLUTO grande più grande, maggiore grandissimo, massimo piccolo più piccolo, minore piccolissimo, minimo buono più buono, migliore buonissimo, ottimo cattivo più cattivo, peggiore cattivissimo, pessimo alto più alto, superiore altissimo, sommo basso più basso, inferiore bassissimo, infimo Alcuni aggettivi hanno due forme di comparativo di maggioranza e superlativo assoluto: una regolare e una irregolare. Osserva la tabella a lato. Attenzione ! Le forme irregolari di comparativo di maggioranza e superlativo assoluto non devono mai essere usate con la parola più (Tito è il più migliore in matematica; Sara ha ottenuto il più massimo punteggio).