Gli articoli

Morfologia > Gli articoli Gli articoli Ricorda ! Gli ARTICOLI sono parti variabili del discorso e si distinguono in DETERMINATIVI e INDETERMINATIVI. Completa la mappa degli articoli con le seguenti parole: determinativi nome un indeterminativi gli gLI Articoli sono parti variabili del discorso. Precedono il : Indicano una persona, un animale o una cosa ben precisa e sono: il, lo, la, i, , le. Indicano una persona, un animale o una cosa qualsiasi e sono: un, , una. Ricorda ! La e una diventano l’ e un’ davanti a nomi al singolare femminile che iniziano con una vocale. Lo diventa l’ davanti a nomi al singolare maschile che iniziano con una vocale. 1 Sottolinea nel testo gli articoli determinativi di rosso e quelli indeterminativi di blu. I quattro amici camminavano in fila indiana fra i cespugli e gli alberi secolari. Qua e là svolazzavano degli uccelli strani: uno aveva le ali verdastre, un altro le piume colorate e un altro ancora un lungo becco. Mario, il primo della fila, scattava le foto con la macchina fotografica, quando, ad un tratto udì degli strani versi. Si fermò in attesa che i versi si ripetessero e, improvvisamente, uscirono dei lupacchiotti da dietro un cespuglio che giocavano tra loro! Fu il suo miglior servizio fotografico. 2 Metti l’apostrofo dove occorre. un astronomo un elefantessa un urlo un elica un ufficio un anatroccolo un ostrica un appuntamento un attesa un acquolina un ortica un ortaggio un aquila un ago un entrata un origine
Morfologia   >  Gli articoli Gli articoli Ricorda ! Gli ARTICOLI sono parti variabili del discorso e si distinguono in DETERMINATIVI e INDETERMINATIVI.   Completa la mappa degli articoli con le seguenti parole: determinativi   nome   un   indeterminativi   gli gLI Articoli sono parti variabili del discorso. Precedono il   :    Indicano una persona, un animale o una cosa ben precisa e sono: il, lo, la, i,    , le.    Indicano una persona, un animale o una cosa qualsiasi e sono: un,    , una. Ricorda ! La e una diventano l’ e un’ davanti a nomi al singolare femminile che iniziano con una vocale. Lo diventa l’ davanti a nomi al singolare maschile che iniziano con una vocale. 1 Sottolinea nel testo gli articoli determinativi di rosso e quelli indeterminativi di blu. I quattro amici camminavano in fila indiana fra i cespugli e gli alberi secolari. Qua e là svolazzavano degli uccelli strani: uno aveva le ali verdastre, un altro le piume colorate e un altro ancora un lungo becco. Mario, il primo della fila, scattava le foto con la macchina fotografica, quando, ad un tratto udì degli strani versi. Si fermò in attesa che i versi si ripetessero e, improvvisamente, uscirono dei lupacchiotti da dietro un cespuglio che giocavano tra loro! Fu il suo miglior servizio fotografico. 2 Metti l’apostrofo dove occorre.  un astronomo  un elefantessa  un urlo  un elica  un ufficio  un anatroccolo  un ostrica  un appuntamento  un attesa  un acquolina  un ortica  un ortaggio  un aquila  un ago  un entrata  un origine