Un furto sospetto

ELEMENTI del RACCONTO GIALLO ON il TE ST VO ATI R AR INVESTIGATORE LUOGO REATO INDAGINE TESTIMONIANZA INDIZIO SOLUZIONE DELL ENIGMA COLPEVOLE E MOVENTE Un furto sospetto L ispettore Caldwell cerca i colpevoli di un ingente furto, ma ascoltando la testimonianza della vittima si accorge che qualcosa non torna... L ispettore Caldwell raggiunse la villa di Angus Pherson. Lo accolse sulla soglia il sergente Pume che gli diede alcune informazioni: i ladri erano penetrati nell edi cio dopo aver disattivato, togliendo la corrente, l impianto di allarme. Poi avevano ripulito tutto con calma e scrupolosità. Caldwell pensò di scambiare quattro chiacchiere con Pherson, anche se forse non c era più molto da sapere. Per raggiungere lo studio attraversò parte della casa e rimase colpito dall eleganza dell arredamento. Trovò Pherson che gli spiegò come si erano svolti i fatti: - Ero solo in casa, poiché oggi è il giorno di riposo della servitù. Stavo radendomi con il rasoio elettrico in bagno: improvvisamente mi sono visto entrare due banditi a faccia coperta che mi hanno minacciato con una pistola. Mi hanno costretto a guidarli dove tengo la cassaforDopo te e ad aprirla. p p averla svuotata, con l aiuto l aiuto di altri due complici, compl p mia hanno cominciato a svuotare le vetrinette di argenti g antichi della m ai pezzi di argenteria esposti sui mobicollezione. Poi sono passati p p g p mo un appropriata li. Erano degli g intenditori, perché p ogni g tanto facevano un appropri pp p che maneggiavano. agito considerazione sui pezzi p gg Penso che abbiano ag g su commissione: si sono occupati p soltanto dell argenteria g e hanno indi grande vece trascurato alcuni quadri q g valore. Poi se ne sono andati, and i li del telefono. Se il rumore del rasoio elet elettridopo p avere strappato pp forse avrei potuto prendere la mia pistola co non li avesse protetti, p p p p pistol e cercare di fermarli. Per fortuna sono assicurato! -. avrebMa Caldwell non sembrava molto convinto che l assicurazione avr l impianto be pagato. Infatti i ladri erano entrati dopo aver disattivato l impian di allarme e quindi Pherson, una volta mancata la corrente, non avea va più potuto radersi con il rasoio elettrico. Pertanto non era vero che c l ingresso dei malviventi in casa. il rumore del rasoio aveva protetto p g ca Pherson mentiva. Si trattava di una simulazione di reato. Adatt. da «Mini relax , n. 844 82

Un furto sospetto