Guardie e ladri

ELEMENTI del TESTO REGOLATIVO VERBI NUMERO DEI GIOCATORI REGOLE OBIETTIVO DEL GIOCO Guardie e ladri Le regole di un gioco divertente e molto conosciuto sono spiegate con chiarezza e semplicità. Guardie e ladri è un gioco classico per bambini da fare in tanti quando si è all'aperto. I giocatori si dividono in due squadre, le guardie e i ladri, con lo stesso numero di componenti, poi individuano con una striscia per terra o con altri riferimenti una zona che sarà la prigione. A questo punto si stabilisce il tempo che avranno i ladri per scappare prima che le guardie possano inseguirli per catturarli. I ladri che vengono raggiunti dalle guardie e toccati con la mano vengono portati in prigione. I ladri non ancora catturati cercheranno di liberarli toccandoli dall'esterno della prigione senza essere a loro volta catturati dalle guardie. Le guardie vincono il gioco se riescono a catturare tutti i ladri nel tempo che si è stabilito prima dell'inizio del gioco, se ci sono invece ancora ladri liberi o se le guardie si arrendono, la vittoria andrà ai ladri. VERBI I verbi del testo sono: al modo indicativo, tempo presente. tutti al modo infinito. NUMERO DEI GIOCATORI Il numero dei componenti di ogni squadra: è sempre 20. è indefinito, varia in base al numero dei partecipanti. REGOLE Quale finalità ha il testo? Descrivere un passatempo per bambini. Quindi puoi definire il testo come: Spiegare le regole di un gioco. regolativo prescrittivo. regolativo istruzionale. OBIETTIVO DEL GIOCO Chi vince il gioco? Le guardie, se catturano tutti i ladri. 234 4 I ladri, se catturano tutte le guardie.

Guardie e ladri