Introduzione ai racconto di fantascienza

Il testo narrativo Il racconto di fantascienza Che cos’è Il racconto di fantascienza (in inglese ”science fiction”) si chiama così perché unisce la scienza alla fantasia. Narra vicende fantastiche ambientate nel cosmo, apparentemente o parzialmente fondate su elementi scientifici. Il tempo La storia è solitamente collocata nel futuro, ma può essere ambientata anche nel passato o nel presente: viaggi nel tempo, capovolgimenti cronologici, salti temporali. Il luogo I fatti narrati avvengono in ambienti lontani, pianeti sconosciuti, spazi interplanetari oppure sul pianeta Terra in un tempo futuro, in ambienti artificiali o in altri mondi con caratteristiche strane per clima, vegetazione, natura del terreno, abitazioni, forme di vita. I personaggi Esseri umani (uomini comuni o scienziati ed inventori); extraterrestri, alieni, creature mostruose, o esseri appartenenti a civiltà con intelligenze superiori a quella umana; robot (macchine costruite dall’uomo che spesso però si rendono autonome e diventano pericolose); mutanti (uomini che subiscono trasformazioni); androidi (creature artificiali dalle sembianze umane). I fatti Alcuni dei temi più sfruttati nelle storie di fantascienza sono: l’esplorazione dello spazio e la sua colonizzazione, il viaggio interstellare; la minaccia dallo spazio, l’extraterrestre (invasione aliena, UFO, primo contatto); il viaggio nel tempo; la realtà virtuale e il cyberspazio; l’intelligenza artificiale, con robot, cyborg e androidi; la clonazione e le biotecnologie; le facoltà paranormali. Il linguaggio Si utilizzano termini che appartengono al linguaggio scientifico e tecnologico. In sintesi Il racconto di fantascienza Il racconto di fantascienza unisce scienza e fantasia in ogni storia. Il tempo è generalmente il futuro. Il luogo è lontano o sconosciuto come altri pianeti o artificiale. I personaggi sono umani accanto ad extraterrestri, robot, mutanti o androidi. I fatti sono spesso viaggi interstellari, invasioni aliene, avventure con i personaggi del futuro. Il linguaggio spesso utilizza termini scientifici o tecnologici. Vai alle attività… Laboratorio di scrittura da pag. 108 a pag. 109
Il testo narrativo Il racconto di fantascienza Che cos’è Il racconto di fantascienza (in inglese ”science fiction”) si chiama così perché unisce la scienza alla fantasia. Narra vicende fantastiche ambientate nel cosmo, apparentemente o parzialmente fondate su elementi scientifici. Il tempo La storia è solitamente collocata nel futuro, ma può essere ambientata anche nel passato o nel presente: viaggi nel tempo, capovolgimenti cronologici, salti temporali. Il luogo I fatti narrati avvengono in ambienti lontani, pianeti sconosciuti, spazi interplanetari oppure sul pianeta Terra in un tempo futuro, in ambienti artificiali o in altri mondi con caratteristiche strane per clima, vegetazione, natura del terreno, abitazioni, forme di vita. I personaggi  Esseri umani (uomini comuni o scienziati ed inventori);  extraterrestri, alieni, creature mostruose, o esseri appartenenti a civiltà con intelligenze superiori a quella umana;  robot (macchine costruite dall’uomo che spesso però si rendono autonome e diventano pericolose);  mutanti (uomini che subiscono trasformazioni);  androidi (creature artificiali dalle sembianze umane). I fatti Alcuni dei temi più sfruttati nelle storie di fantascienza sono:  l’esplorazione dello spazio e la sua colonizzazione, il viaggio interstellare;  la minaccia dallo spazio, l’extraterrestre (invasione aliena, UFO, primo contatto);  il viaggio nel tempo;  la realtà virtuale e il cyberspazio;  l’intelligenza artificiale, con robot, cyborg e androidi;  la clonazione e le biotecnologie;  le facoltà paranormali. Il linguaggio Si utilizzano termini che appartengono al linguaggio scientifico e tecnologico. In sintesi Il racconto di fantascienza  Il racconto di fantascienza unisce scienza e fantasia in ogni storia.  Il tempo è generalmente il futuro.  Il luogo è lontano o sconosciuto come altri pianeti o artificiale.  I personaggi sono umani accanto ad extraterrestri, robot, mutanti o androidi.  I fatti sono spesso viaggi interstellari, invasioni aliene, avventure con i personaggi del futuro.  Il linguaggio spesso utilizza termini scientifici o tecnologici. Vai alle attività… Laboratorio di scrittura da pag. 108 a pag. 109