Rispettare la Natura

Il testo regolativo Regole di comportamento Rispettare la Natura I nostri comportamenti hanno sempre una conseguenza sull’ambiente e sugli altri esseri viventi per questo motivo è importante riflettere su ogni azione che si compie! Se ti trovi in un’area naturale protetta (parco, riserva, oasi) informati se esiste una quantità massima di frutti che puoi raccogliere. Metti nello zaino alcuni contenitori rigidi con il coperchio, un paio di guanti, una guida illustrata, un quaderno e una biro, una macchina fotografica o il cellulare. Accertati che i frutti siano commestibili consultando la guida. Altrimenti fotografa il frutto sospetto e chiedi informazioni alle persone esperte. Raccogli solo i frutti maturi, uno alla volta. Bisogna fare attenzione a non rovinare il frutto e soprattutto la pianta. Se le piante hanno le spine usa i guanti e un bastone per spostare i rami. Non infilare le mani nei cespugli fitti perché potresti essere morso da qualche animale. Non cercare di prendere i frutti irraggiungibili perché corri il rischio di cadere o farti male. Lascia sempre qualche frutto sulla pianta: sono una riserva di cibo importante per uccelli, volpi e scoiattoli. Gabriele Salari, Operazione natura, San Paolo Esplora il testo Quale finalità ha il testo? Indicare precise regole di comportamento. Fornire le istruzioni per realizzare un oggetto. I verbi sono espressi al tempo: passato. presente. Puoi definire il testo come: regolativo prescrittivo. regolativo istruzionale. Scrivi tu Ti è capitato di andare nei boschi a raccogliere frutti? Quali frutti erano? Quali regole seguivi durante la raccolta? Scrivi la tua esperienza sul quaderno. Per comprendere Perché è necessario raccogliere solo i frutti maturi? Perché è importante lasciare sempre un po’ di frutti sulle piante del bosco? Da quali possibili pericoli ti mette in guardia questo testo?

Il testo regolativo

Regole di comportamento

Rispettare la Natura

I nostri comportamenti hanno sempre una conseguenza sull’ambiente e sugli altri esseri viventi per questo motivo è importante riflettere su ogni azione che si compie!

Se ti trovi in un’area naturale protetta (parco, riserva, oasi) informati se esiste una quantità massima di frutti che puoi raccogliere.

Metti nello zaino alcuni contenitori rigidi con il coperchio, un paio di guanti, una guida illustrata, un quaderno e una biro, una macchina fotografica o il cellulare.

Accertati che i frutti siano commestibili consultando la guida. Altrimenti fotografa il frutto sospetto e chiedi informazioni alle persone esperte.

Raccogli solo i frutti maturi, uno alla volta. Bisogna fare attenzione a non rovinare il frutto e soprattutto la pianta.

Se le piante hanno le spine usa i guanti e un bastone per spostare i rami.

Non infilare le mani nei cespugli fitti perché potresti essere morso da qualche animale.

Non cercare di prendere i frutti irraggiungibili perché corri il rischio di cadere o farti male.

Lascia sempre qualche frutto sulla pianta: sono una riserva di cibo importante per uccelli, volpi e scoiattoli.

Gabriele Salari, Operazione natura, San Paolo

Per comprendere

 Perché è necessario raccogliere solo i frutti maturi?

 

 Perché è importante lasciare sempre un po’ di frutti sulle piante del bosco?

 

 Da quali possibili pericoli ti mette in guardia questo testo?