LA MAPPA - RIPASSO il testo descrittivo

La mappa il testo descrittivo Ripasso il testo descrittivo Ora che sei diventato un vero esperto del testo descrittivo, completa il cruciverba. Trova le parole che corrispondono alle definizioni e inseriscile nei rispettivi spazi, in orizzontale o in verticale. Le stesse parole ti serviranno poi per completare la mappa in fondo alla pagina. Orizzontale 4. Nei testi narrativi agiscono nella storia e di solito quelli principali sono descritti accuratamente. 7. Le parti in cui si può suddividere un testo narrativo e che possono essere anche “descrittive”. 8. Dati sensoriali come “ruvido”, “liscio”, “appiccicoso”. 9. Accompagnano i nomi e possono essere “qualificativi”. 10. L’ordine della descrizione che evidenzia i cambiamenti che avvengono nel corso del tempo. Verticale 1. Colui che legge. 2. Quello “di osservazione” indica da dove si osserva. 3. Una descrizione in cui l’autore non esprime il proprio punto di vista. 5. Una descrizione in cui l’autore esprime le proprie impressioni. 6. Dati sensoriali che si percepiscono con la vista. Soluzioni Orizzontale: 4. personaggi, 7. sequenze, 8. tattili, 9. aggettivi, 10. temporale. Verticale: 1. lettore, 2. punto, 3. oggettiva, 5. soggettiva, 6. visivi. La mappa Completa la mappa con le parole del cruciverba. Il testo narrativo rappresenta con le parole - le caratteristiche di persone, animali, eventi e sentimenti utilizzando i dati sentoriali → cioè i dati , dati gustativi, dati , dati uditivi, dati olfattivi. ha uno scopo - informativo → quando la descrizione è e il linguaggio è tecnico e preciso. - espressivo → quando la descrizione è e il linguaggio è ricco di qualificativi ed espressioni figurate. può seguire un ordine - logico → dal generale al particolare. - → quando evidenzia i cambiamenti nel tempo. - spaziale → che varia in base al di osservazione: fisso o mobile. è utilizzato - nelle descrittive all'interno dei testi narrativi → per ambientare il , per presentare i , per suscitare emozioni in chi legge.
La mappa il testo descrittivo Ripasso il testo descrittivo Ora che sei diventato un vero esperto del testo descrittivo, completa il cruciverba. Trova le parole che corrispondono alle definizioni e inseriscile nei rispettivi spazi, in orizzontale o in verticale. Le stesse parole ti serviranno poi per completare la mappa in fondo alla pagina. Orizzontale 4. Nei testi narrativi agiscono nella storia e di solito quelli principali sono descritti accuratamente. 7. Le parti in cui si può suddividere un testo narrativo e che possono essere anche “descrittive”. 8. Dati sensoriali come “ruvido”, “liscio”, “appiccicoso”. 9. Accompagnano i nomi e possono essere “qualificativi”. 10. L’ordine della descrizione che evidenzia i cambiamenti che avvengono nel corso del tempo. Verticale 1. Colui che legge. 2. Quello “di osservazione” indica da dove si osserva. 3. Una descrizione in cui l’autore non esprime il proprio punto di vista. 5. Una descrizione in cui l’autore esprime le proprie impressioni. 6. Dati sensoriali che si percepiscono con la vista. Soluzioni Orizzontale: 4. personaggi, 7. sequenze, 8. tattili, 9. aggettivi, 10. temporale. Verticale: 1. lettore, 2. punto, 3. oggettiva, 5. soggettiva, 6. visivi. La mappa Completa la mappa con le parole del cruciverba. Il testo narrativo rappresenta con le parole - le caratteristiche di persone, animali, eventi e sentimenti utilizzando i dati sentoriali → cioè i dati  , dati gustativi, dati  , dati uditivi, dati olfattivi. ha uno scopo - informativo → quando la descrizione è   e il linguaggio è tecnico e preciso. - espressivo → quando la descrizione è   e il linguaggio è ricco di   qualificativi ed espressioni figurate. può seguire un ordine - logico → dal generale al particolare. -   → quando evidenzia i cambiamenti nel tempo. - spaziale → che varia in base al   di osservazione: fisso o mobile. è utilizzato - nelle   descrittive all'interno dei testi narrativi → per ambientare il  , per presentare i  , per suscitare emozioni in chi legge.