Nonno Popo

Il testo descrittivo Descrizione di persone I sentimenti Nonno Popo Maya racconta il tempo spensierato e felice trascorso con il nonno chiamato affettuosamente Popo. Il mio Popo… Come ne sento la mancanza! Era un orso grande, forte, lento e dolce, caldo come una stufa, con odore di tabacco e colonia, voce scura e risata tellurica(1) ed enormi mani per sostenermi. Mi portava alle partite di calcio e all'opera, rispondeva alle mie infinite domande, mi spazzolava i capelli e applaudiva i miei interminabili poemi ispirati ai film che vedevamo insieme. Salivamo sulla torretta della casa per osservare con il suo telescopio la volta nera del cielo alla ricerca del suo sfuggente pianeta, una stella verde che non riuscimmo mai a trovare. - Promettimi che ti vorrai sempre bene come te ne voglio io, Maya - mi ripeteva e io glielo promettevo senza sapere che cosa significasse quella strana frase. Mi amava incondizionatamente, mi accettava per quello che sono, con i miei limiti, le mie manie e i miei difetti, mi elogiava anche se non me lo meritavo, diversamente dalla mia Nini(2), che ritiene che non si debbano encomiare gli sforzi dei bambini, perché si abituano e poi nel corso della vita soffrono moltissimo quando nessuno li loda. Il mio Popo mi perdonava qualsiasi cosa, mi consolava, rideva quando io ridevo, era il mio migliore amico, il complice e confidente, io ero la sua unica nipote. I. Allende, Il quaderno di Maya, Feltrinelli Cosa significa (1) Tellurica: la risata del nonno è come una scossa tellurica, cioè una scossa di terremoto. (2) Nini: la nonna di Maya. Esplora il testo Il testo è narrato in: prima persona. terza persona. Nel testo la descrizione ha lo scopo di: esprimere un affetto profondo. raccontare una vicenda del passato. Per comprendere Spiega le seguenti espressioni figurate che compaiono nel testo. - "Era un orso" significa che - Aveva una "voce scura" significa che L’espressione “mi amava incondizionatamente” significa che il nonno: amava la nipote a condizione che lei si comportasse bene. amava tutto, pregi e difetti della nipote. Quale atteggiamento differenziava il nonno dalla nonna?
Il testo descrittivo   Descrizione di persone I sentimenti Nonno Popo Maya racconta il tempo spensierato e felice trascorso con il nonno chiamato affettuosamente Popo. Il mio Popo… Come ne sento la mancanza! Era un orso grande, forte, lento e dolce, caldo come una stufa, con odore di tabacco e colonia, voce scura e risata tellurica(1) ed enormi mani per sostenermi. Mi portava alle partite di calcio e all'opera, rispondeva alle mie infinite domande, mi spazzolava i capelli e applaudiva i miei interminabili poemi ispirati ai film che vedevamo insieme. Salivamo sulla torretta della casa per osservare con il suo telescopio la volta nera del cielo alla ricerca del suo sfuggente pianeta, una stella verde che non riuscimmo mai a trovare. - Promettimi che ti vorrai sempre bene come te ne voglio io, Maya - mi ripeteva e io glielo promettevo senza sapere che cosa significasse quella strana frase. Mi amava incondizionatamente, mi accettava per quello che sono, con i miei limiti, le mie manie e i miei difetti, mi elogiava anche se non me lo meritavo, diversamente dalla mia Nini(2), che ritiene che non si debbano encomiare gli sforzi dei bambini, perché si abituano e poi nel corso della vita soffrono moltissimo quando nessuno li loda. Il mio Popo mi perdonava qualsiasi cosa, mi consolava, rideva quando io ridevo, era il mio migliore amico, il complice e confidente, io ero la sua unica nipote. I. Allende, Il quaderno di Maya, Feltrinelli Cosa significa (1) Tellurica: la risata del nonno è come una scossa tellurica, cioè una scossa di terremoto. (2) Nini: la nonna di Maya. Esplora il testo  Il testo è narrato in:   prima persona.   terza persona.  Nel testo la descrizione ha lo scopo di:   esprimere un affetto profondo.   raccontare una vicenda del passato. Per comprendere  Spiega le seguenti espressioni figurate che compaiono nel testo. - "Era un orso" significa che   - Aveva una "voce scura" significa che    L’espressione “mi amava incondizionatamente” significa che il nonno:   amava la nipote a condizione che lei si comportasse bene.   amava tutto, pregi e difetti della nipote.  Quale atteggiamento differenziava il nonno dalla nonna?