I generi cinematografici: Film per tutti i gusti!

Il testo narrativo Il cinema I generi cinematografici Film per tutti i gusti! Come accade nella letteratura con i romanzi e i racconti, anche i film prodotti vengono classificati in base al genere, cioè a certe caratteristiche e tematiche ricorrenti. Alcuni generi cinematografici sono simili a quelli che hai già conosciuto attraverso la lettura dei testi: genere storico, giallo, thriller, horror, fantasy, fantascientifico... Altri generi li troviamo solo al cinema, come quello musicale (musical) e i film di animazione o cartoni animati. Ecco le caratteristiche di alcuni tra i generi più amati dal pubblico. Animazione È un genere nato negli Stati Uniti all'inizio del secolo scorso. Tra i cartoons più noti c'erano quelli di Walt Disney: erano piuttosto brevi (cortometraggi) ed avevano come protagonisti i personaggi poi diventati dei "fumetti". I disegni venivano fatti a mano e i movimenti risultavano un po' a scatti. Oggi si utilizza per lo più la tecnica digitale (computer animation) e stanno avendo molto successo tra il pubblico i film di animazione giapponesi, tratti dai manga (ossia i fumetti giapponesi). Comico Fin dall'epoca del muto le "comiche" hanno avuto molto successo. Si trattava di brevi filmati basati sull'azione comica (torte in faccia, fughe, inseguimenti, buffe cadute, equivoci...) e sulla mimica degli attori. Buster Keaton, Charlot, Stan Laurel e Oliver Hardy, noti in Italia come Stanlio e Ollio, sono stati i grandi interpreti del genere. Storico L'ambientazione è ricostruita con estrema cura, i personaggi e gli avvenimenti si riferiscono ad una realtà storica. Alcuni film storici sono dei veri kolossal, cioè film molto spettacolari con scene imponenti in cui sono presenti migliaia di comparse. Uno dei più grandi kolossal è stato Ben Hur (1959), a cui è seguito una lunga serie di film ambientati al tempo degli antichi Romani. Western Genere tipicamente statunitense, è nato dalla storia della conquista del Far West, il lontano ovest. I ruoli del "buono" e del "cattivo" sono sempre ben marcati: infatti ai banditi e ai fuorilegge si contrappone lo sceriffo, simbolo della giustizia. Lo scenario ideale dei western sono le sconfinate praterie e i piccoli paesi polverosi con l'immancabile saloon. Horror Mira a fare paura allo spettatore ricorrendo a personaggi mostruosi e a situazioni da incubo che creano disagio e angoscia. Fin dagli anni '20 il genere ha avuto grande successo e tra il 1931 e il 1933 sono state realizzate le prime versioni di Dracula, Frankenstein, La mummia e King Kong. Poliziesco (giallo, noir, thriller, spionaggio, gangster). Appartengono a questo genere tutti i film in cui viene commesso un crimine. Nel giallo occorre individuare un colpevole; nel noir il colpevole si conosce già, l' atmosfera è cupa, la trama intricata. Nel thriller la suspense è portata al massimo con momenti di forte tensione; maestro del genere è il regista inglese Alfred Hitchcock. Musical In questo genere, nato negli Stati Uniti negli anni '30, le scene di danza e di canto hanno largo spazio. In passato gli interpreti più famosi sono stati Gene Kelly in Cantando sotto la pioggia (1952), Fred Astaire e Ginger Rogers. Commedia È un genere che comprende molti film diversi; in comune hanno una trama basata su vicende leggere e divertenti, che si concludono con un "lieto fine". Negli anni '50 in Italia si sviluppa la "commedia all'italiana", con film popolari che narrano, con un linguaggio semplice, le vicende di gente comune. Fantascienza Genere presente fin dalla nascita del cinema, ma che si è perfezionato a partire dagli anni '60 con lo sviluppo degli effetti speciali. Le storie sono ambientate in un futuro immaginario ed indagano sulle prospettive future della nostra specie. Analizzare un film Scegli un film da analizzare tra quelli che conosci, poi compila la scheda sul tuo quaderno. - Titolo. - Genere. - Regista. - Anno di produzione. - Durata. - Attori principali e personaggi interpretati. - Trama (breve riassunto della storia). - Recensione (esprimi il tuo giudizio personale, valutando storia, ambientazione, recitazione, colonna sonora, qualità della fotografia…). Diretto da William Wyler e interpretato da Charlton Heston nel ruolo del protagonista, Ben-Hur venne premiato con ben 11 Oscar. Un simbolo del'horror: il mostro creato dal dottor Frankenstein, interpretato dall'attore Boris Karloff. Per comprendere Se sei un appassionato di cinema, forse riesci a riconoscere il genere di un film già a partire da un singolo fotogramma! Prova a collegare il genere all'immagine, scrivendo il numero corrispondente nella casella giusta. 1. Fantascienza 2. Western 3. Animazione 4. Comico
Il testo narrativo   Il cinema I generi cinematografici Film per tutti i gusti! Come accade nella letteratura con i romanzi e i racconti, anche i film prodotti vengono classificati in base al genere, cioè a certe caratteristiche e tematiche ricorrenti. Alcuni generi cinematografici sono simili a quelli che hai già conosciuto attraverso la lettura dei testi: genere storico, giallo, thriller, horror, fantasy, fantascientifico... Altri generi li troviamo solo al cinema, come quello musicale (musical) e i film di animazione o cartoni animati. Ecco le caratteristiche di alcuni tra i generi più amati dal pubblico. Animazione È un genere nato negli Stati Uniti all'inizio del secolo scorso. Tra i cartoons più noti c'erano quelli di Walt Disney: erano piuttosto brevi (cortometraggi) ed avevano come protagonisti i personaggi poi diventati dei "fumetti". I disegni venivano fatti a mano e i movimenti risultavano un po' a scatti. Oggi si utilizza per lo più la tecnica digitale (computer animation) e stanno avendo molto successo tra il pubblico i film di animazione giapponesi, tratti dai manga (ossia i fumetti giapponesi). Comico Fin dall'epoca del muto le "comiche" hanno avuto molto successo. Si trattava di brevi filmati basati sull'azione comica (torte in faccia, fughe, inseguimenti, buffe cadute, equivoci...) e sulla mimica degli attori. Buster Keaton, Charlot, Stan Laurel e Oliver Hardy, noti in Italia come Stanlio e Ollio, sono stati i grandi interpreti del genere. Storico L'ambientazione è ricostruita con estrema cura, i personaggi e gli avvenimenti si riferiscono ad una realtà storica. Alcuni film storici sono dei veri kolossal, cioè film molto spettacolari con scene imponenti in cui sono presenti migliaia di comparse. Uno dei più grandi kolossal è stato Ben Hur (1959), a cui è seguito una lunga serie di film ambientati al tempo degli antichi Romani. Western Genere tipicamente statunitense, è nato dalla storia della conquista del Far West, il lontano ovest. I ruoli del "buono" e del "cattivo" sono sempre ben marcati: infatti ai banditi e ai fuorilegge si contrappone lo sceriffo, simbolo della giustizia. Lo scenario ideale dei western sono le sconfinate praterie e i piccoli paesi polverosi con l'immancabile saloon. Horror Mira a fare paura allo spettatore ricorrendo a personaggi mostruosi e a situazioni da incubo che creano disagio e angoscia. Fin dagli anni '20 il genere ha avuto grande successo e tra il 1931 e il 1933 sono state realizzate le prime versioni di Dracula, Frankenstein, La mummia e King Kong. Poliziesco (giallo, noir, thriller, spionaggio, gangster). Appartengono a questo genere tutti i film in cui viene commesso un crimine. Nel giallo occorre individuare un colpevole; nel noir il colpevole si conosce già, l' atmosfera è cupa, la trama intricata. Nel thriller la suspense è portata al massimo con momenti di forte tensione; maestro del genere è il regista inglese Alfred Hitchcock. Musical In questo genere, nato negli Stati Uniti negli anni '30, le scene di danza e di canto hanno largo spazio. In passato gli interpreti più famosi sono stati Gene Kelly in Cantando sotto la pioggia (1952), Fred Astaire e Ginger Rogers. Commedia È un genere che comprende molti film diversi; in comune hanno una trama basata su vicende leggere e divertenti, che si concludono con un "lieto fine". Negli anni '50 in Italia si sviluppa la "commedia all'italiana", con film popolari che narrano, con un linguaggio semplice, le vicende di gente comune. Fantascienza Genere presente fin dalla nascita del cinema, ma che si è perfezionato a partire dagli anni '60 con lo sviluppo degli effetti speciali. Le storie sono ambientate in un futuro immaginario ed indagano sulle prospettive future della nostra specie. Analizzare un film Scegli un film da analizzare tra quelli che conosci, poi compila la scheda sul tuo quaderno. - Titolo. - Genere. - Regista. - Anno di produzione. - Durata. - Attori principali e personaggi interpretati. - Trama (breve riassunto della storia). - Recensione (esprimi il tuo giudizio personale, valutando storia, ambientazione, recitazione, colonna sonora, qualità della fotografia…). Diretto da William Wyler e interpretato da Charlton Heston nel ruolo del protagonista, Ben-Hur venne premiato con ben 11 Oscar. Un simbolo del'horror: il mostro creato dal dottor Frankenstein, interpretato dall'attore Boris Karloff. Per comprendere Se sei un appassionato di cinema, forse riesci a riconoscere il genere di un film già a partire da un singolo fotogramma!  Prova a collegare il genere all'immagine, scrivendo il numero corrispondente nella casella giusta. 1. Fantascienza 2. Western 3. Animazione 4. Comico