Il fumetto

Il testo narrativo Il fumetto Il fumetto è un testo narrativo che utilizza contemporaneamente il linguaggio visivo (le immagini disegnate) ed il linguaggio verbale (le parole) dando vita ad un sistema linguistico complesso in cui le varie parti si completano a vicenda al fine di far comprendere la storia. Il linguaggio visivo La vignetta L'elemento di base del fumetto è la vignetta: si tratta di un’unica scena disegnata, delimitata da una cornice. La cornice può essere costituita da: una linea continua, per esprimere che l'azione si svolge nel presente, oppure da una linea ondulata, per rappresentare un flashback, ovvero un ritorno al passato. La striscia Più vignette collocate in successione orizzontale formano una striscia. Nelle vignette di una striscia si possono già individuare le parti principali di una breve storia: inizio - sviluppo - conclusione. Sequenza Una serie di vignette o strisce collegate fra loro compongono una sequenza, che narra lo svolgersi della storia in modo più articolato. Simboli grafici e linee cinetiche Nelle vignette le emozioni e le sensazioni dei personaggi, oltre che dall'espressione del loro volto, possono essere rappresentate attraverso: simboli grafici cuoricini, stelline, lampadine, teschi, ecc… linee cinetiche trattini o lineette che creano l'idea del movimento o della velocità. Esplora il testo Indica con una X quali emozioni sono espresse nella vignetta attraverso i simboli grafici: dolore. amore. rabbia. felicità. Indica con una X cosa esprimono le linee cinetiche della vignetta: instabilità. lentezza. velocità. forza. Autori: Cauvin • Laudec Copyright: © Dupuis - Marcinelle (B) Tutti i diritti riservati. Riadattamento grafico

Il testo narrativo

Il fumetto

Il fumetto è un testo narrativo che utilizza contemporaneamente il linguaggio visivo (le immagini disegnate) ed il linguaggio verbale (le parole) dando vita ad un sistema linguistico complesso in cui le varie parti si completano a vicenda al fine di far comprendere la storia.

Il linguaggio visivo

La vignetta

L'elemento di base del fumetto è la vignetta: si tratta di un’unica scena disegnata, delimitata da una cornice.

La cornice può essere costituita da:

una linea continua, per esprimere che l'azione si svolge nel presente,

oppure

da una linea ondulata, per rappresentare un flashback, ovvero un ritorno al passato.

La striscia

Più vignette collocate in successione orizzontale formano una striscia.

Nelle vignette di una striscia si possono già individuare le parti principali di una breve storia: inizio - sviluppo - conclusione.


Sequenza

Una serie di vignette o strisce collegate fra loro compongono una sequenza, che narra lo svolgersi della storia in modo più articolato.

Simboli grafici e linee cinetiche

Nelle vignette le emozioni e le sensazioni dei personaggi, oltre che dall'espressione del loro volto, possono essere rappresentate attraverso:

simboli grafici

cuoricini, stelline, lampadine, teschi, ecc…

linee cinetiche

trattini o lineette che creano l'idea del movimento o della velocità.

Esplora il testo

 Indica con una X quali emozioni sono espresse nella vignetta attraverso i simboli grafici:

  dolore.

  amore.

  rabbia.

  felicità.

 Indica con una X cosa esprimono le linee cinetiche della vignetta:

  instabilità.

  lentezza.

  velocità.

  forza.

Autori: Cauvin • Laudec

Copyright: © Dupuis - Marcinelle (B)

Tutti i diritti riservati.

Riadattamento grafico