L'uovo di cioccolato

Illustrazione di Elena Baboni Per comprendere 34 Rispondi sul quaderno. Che cosa significa l espressione la sorpresa continuava a battere, come un cuore d uccello, dentro il guscio sottile ? Quanti giorni durava l attesa di aprire l uovo? Come mai la domenica il guscio dell uovo era diventato sottile? Indica le affermazioni esatte con una x: l attesa di aprire l uovo era molto intensa. Il cioccolato dell uovo durava per molto tempo. la sorpresina era molto preziosa. l uovo di cioccolato si apriva solo la domenica di Pasqua. L uovo di cioccolato Ci ve veniva regalato la Domenica delle Palme e non si poteva aprir aprire se non il giorno di Pasqua, a tavola: per un intera settiman mana la sorpresa continuava a battere, come un cuore d uccello, dentro il guscio sottile. E c era scritto con lo zucchero cello BUONA PASQUA ed aveva, tutto intorno, un ricamo fatto con BUO un lo di cioccolata e un nido con i confettini. Domenica delle Palme non leccavamo e non mangiavamo La D nulla. nulla staccavamo i confettini. Il martedì il nido. Il lunedì lun si leggeva ONA PAS . Il mercoledì me Il giovedì l augurio era nito. Il venerdì santo, niente. La mattina del sabato, il piccolo uovo non aveva nemmeno più il ricamo di cioccolata. La domenica enica nalmente lo aprivamo. Bastava un nulla, bastava dirgli rgli apriti e quello si apriva, tant era ant era sottile ormai. La sorpresa esa era un anellino che ci in lavamo n lavamo al dito e non riuscivamo civamo più a s larr celo, nemmeno mmeno col sapone. Dell uovo o restava solo una traccia ccia appiccicosa a sulle dita che continuavamo mo a succhiare e no al giorno dopo. G. Mosca, Questi nostri figli, Rizzoli

L'uovo di cioccolato