Flashback

Imparo a scrivere un testo narrativo Flashback All’interno della narrazione di una vicenda vi può essere un episodio che si riferisce al passato: è il flashback. Matteo adorava andare a raccogliere le castagne nel bosco in cima alla collina, proprio dietro casa. Ovviamente non andava da solo, ma cercava sempre la compagnia della nonna. Lei era nata in quella casa ed era cresciuta in quei luoghi. - Nonna, oggi è proprio il giorno giusto per raccogliere le castagne! Me lo ha detto il nonno. Dai, andiamo! - disse Matteo con entusiasmo. Con pochi passi decisi raggiunsero il bosco e vi si addentrarono allegramente impugnando cestini capienti. Ad un tratto, Matteo udì dei versi di animali molto flebili provenire dal punto più intricato del castagneto. Prese per mano la nonna e si avvicinarono per capire meglio. Erano leprotti, ben sistemati nel nido caldo. Sicuramente la mamma era stata uccisa da un cacciatore ed ora erano soli e affamati. La nonna sorrise e raccontò a Matteo un episodio simile che le era capitato da bambina, quando suo papà... La nonna decise di fare esattamente come fece suo papà e portò a casa i cuccioli affamati. Con il contagocce, il latte e tanta pazienza i leprottini sono cresciuti e sono tornati a vivere felici nel boschetto dietro casa. Arricchisci questa narrazione inserendo un flashback.
Imparo a scrivere un testo narrativo Flashback All’interno della narrazione di una vicenda vi può essere un episodio che si riferisce al passato: è il flashback. Matteo adorava andare a raccogliere le castagne nel bosco in cima alla collina, proprio dietro casa. Ovviamente non andava da solo, ma cercava sempre la compagnia della nonna. Lei era nata in quella casa ed era cresciuta in quei luoghi. - Nonna, oggi è proprio il giorno giusto per raccogliere le castagne! Me lo ha detto il nonno. Dai, andiamo! - disse Matteo con entusiasmo. Con pochi passi decisi raggiunsero il bosco e vi si addentrarono allegramente impugnando cestini capienti. Ad un tratto, Matteo udì dei versi di animali molto flebili provenire dal punto più intricato del castagneto. Prese per mano la nonna e si avvicinarono per capire meglio. Erano leprotti, ben sistemati nel nido caldo. Sicuramente la mamma era stata uccisa da un cacciatore ed ora erano soli e affamati. La nonna sorrise e raccontò a Matteo un episodio simile che le era capitato da bambina, quando suo papà...               La nonna decise di fare esattamente come fece suo papà e portò a casa i cuccioli affamati. Con il contagocce, il latte e tanta pazienza i leprottini sono cresciuti e sono tornati a vivere felici nel boschetto dietro casa. Arricchisci questa narrazione inserendo un flashback.