L'indicativo: i tempi composti

Morfologia > I verbi L’indicativo: i tempi composti I tempi composti del modo indicativo sono quattro: Passato prossimo Indica un’azione compiuta in un passato recente. Come si forma 1 Completa le frasi coniugando i verbi indicati al passato prossimo. Ormai (mettere) tutto in ordine. Elena mi (prestare) la sua matita. Paolo, dove (andare) ieri pomeriggio? Ma davvero (conoscere) Francesco? La mamma mi (preparare) una bellissima torta. Non ci crederai, ma (prendere) un bel voto in storia. Chiara ieri pomeriggio si (incontrare) con Matteo. Ieri (compiere) gli anni e (ricevere) molti regali. 2 Riscrivi le frasi al passato prossimo. Papà mi porta al parco. → Il comico fa ridere tutti. → Luca scrive sulla lavagna. → Martina parla in classe. → Mio zio guida l’autobus. → I miei amici fanno un gran baccano. → Alberto sale le scale. → La mia sorellina sorride a tutti. → La radio trasmette una canzone. → Trapassato prossimo Indica un’azione compiuta nel passato e precedente ad un’altra azione passata già conclusa ed espressa solitamente al passato remoto. Coniuga i verbi al trapassato prossimo. (Capire) che non era sincero e non gli diedi fiducia. La mamma (preparare) una bellissima torta e la mangiammo a pranzo. Starnutì perché (prendere) molto freddo. Come si forma Trapassato remoto Individua un’azione compiuta nel passato prima di un’altra azione espressa solitamente al passato remoto (l’utilizzo di questo tempo è sempre meno diffuso). Coniuga i verbi al trapassato remoto. Una volta che (ottenere) il visto di entrata, potemmo visitare gli Stati Uniti. Lasciò la stanza quando tutti (uscire) . Come si forma Futuro anteriore Indica un’azione futura che dovrà compiersi prima di un’altra azione espressa al futuro semplice. Coniuga i verbi al futuro anteriore. Quando (tornare) dalla Francia mi mangerò subito un bel piatto di spaghetti! Faremo le prove della recita non appena (imparare) la parte. Dopo che (leggere) il racconto, ne farò il riassunto. Come si forma
Morfologia   >  I verbi L’indicativo: i tempi composti  I tempi composti del modo indicativo sono quattro: Passato prossimo Indica un’azione compiuta in un passato recente. Come si forma 1 Completa le frasi coniugando i verbi indicati al passato prossimo.  Ormai (mettere)   tutto in ordine.  Elena mi (prestare)   la sua matita.  Paolo, dove (andare)   ieri pomeriggio?  Ma davvero (conoscere)   Francesco?  La mamma mi (preparare)   una bellissima torta.  Non ci crederai, ma (prendere)   un bel voto in storia.  Chiara ieri pomeriggio si (incontrare)   con Matteo.  Ieri (compiere)   gli anni e (ricevere)   molti regali. 2 Riscrivi le frasi al passato prossimo.  Papà mi porta al parco. →    Il comico fa ridere tutti. →    Luca scrive sulla lavagna. →    Martina parla in classe. →    Mio zio guida l’autobus. →    I miei amici fanno un gran baccano. →    Alberto sale le scale. →    La mia sorellina sorride a tutti. →    La radio trasmette una canzone. →   Trapassato prossimo Indica un’azione compiuta nel passato e precedente ad un’altra azione passata già conclusa ed espressa solitamente al passato remoto. Coniuga i verbi al trapassato prossimo.  (Capire)   che non era sincero e non gli diedi fiducia.  La mamma (preparare)   una bellissima torta e la mangiammo a pranzo.  Starnutì perché (prendere)   molto freddo. Come si forma Trapassato remoto Individua un’azione compiuta nel passato prima di un’altra azione espressa solitamente al passato remoto (l’utilizzo di questo tempo è sempre meno diffuso). Coniuga i verbi al trapassato remoto.  Una volta che (ottenere)   il visto di entrata, potemmo visitare gli Stati Uniti.  Lasciò la stanza quando tutti (uscire)   . Come si forma Futuro anteriore Indica un’azione futura che dovrà compiersi prima di un’altra azione espressa al futuro semplice. Coniuga i verbi al futuro anteriore.  Quando (tornare)   dalla Francia mi mangerò subito un bel piatto di spaghetti!  Faremo le prove della recita non appena (imparare)   la parte.  Dopo che (leggere)   il racconto, ne farò il riassunto. Come si forma