La sintassi

La sintassi – Mio zaino mi ha regalato uno zio nuovo! – Ma come parli?! Forse volevi dire “Mio zio mi ha regalato uno zaino nuovo”. Ricorda ! La sintassi è La parte della grammatica che stabilisce le regole per ordinare le parole in un discorso. Analizza la frase: Il gatto miagola sul tetto di notte. Il gatto Chi fa l'azione di miagolare → miagola azionedel gatto → sul tetto dovemiagola il gatto → di notte. quandomiagola il gatto Ora prova a cambiare l'ordine dei sintagmi. Di notte → il gatto → miagola → sul tetto. Sul tetto → di notte → miagola → il gatto. Miagola → di notte → il gatto → sul tetto.Come puoi notare, anche cambiando l’ordine dei sintagmi: il gatto è sempre CHI compie l’azione di miagolare; miagola è sempre l’AZIONE che fa il gatto; sul tetto indica sempre DOVE miagola il gatto; di notte indica sempre QUANDO miagola il gatto. In conclusione, ogni sintagma conserva il suo ruolo indipendentemente dal posto che occupa nella frase.
La sintassi – Mio zaino mi ha regalato uno zio nuovo! – Ma come parli?! Forse volevi dire “Mio zio mi ha regalato uno zaino nuovo”. Ricorda ! La sintassi è La parte della grammatica che stabilisce le regole per ordinare le parole in un discorso.   Analizza la frase: Il gatto miagola sul tetto di notte. Il gatto Chi fa l'azione di miagolare → miagola azionedel gatto → sul tetto dovemiagola il gatto → di notte. quandomiagola il gatto   Ora prova a cambiare l'ordine dei sintagmi. Di notte → il gatto → miagola → sul tetto. Sul tetto → di notte → miagola → il gatto. Miagola → di notte → il gatto → sul tetto.Come puoi notare, anche cambiando l’ordine dei sintagmi:  il gatto è sempre CHI compie l’azione di miagolare;  miagola è sempre l’AZIONE che fa il gatto;  sul tetto indica sempre DOVE miagola il gatto;  di notte indica sempre QUANDO miagola il gatto. In conclusione, ogni sintagma conserva il suo ruolo indipendentemente dal posto che occupa nella frase.