Imparo a leggere: Leggo bene?

Letture per ricominciare Imparo a leggere Imparare a leggere non significa solo essere bravi a riconoscere i segni scritti, ma significa anche imparare a dare la giusta intonazione alle parole. Leggo bene? Una buona lettura ad alta voce è un'attività che richiede molte competenze, da esercitare tutte insieme. Ecco alcune "regole d'oro" da seguire per rendere la tua lettura ad alta voce efficace e piacevole da ascoltare. CORRETTEZZA Bisogna saper riconoscere correttamente i segni scritti e riprodurli nel loro suono corretto: scandisci bene le sillabe, pronuncia le doppie, fai sentire l'accento corretto. RITMO Leggi con un giusto ritmo: non troppo veloce, altrimenti chi ascolta potrebbe non capire; non troppo lento, per non perdere il filo del discorso o annoiare. COMPRENSIBILITÀ Per leggere in modo comprensibile per chi ascolta: tieni il tono di voce non troppo basso, ma nemmeno troppo alto; usa la giusta intonazione della voce (fai sentire se c'è una domanda, un'affermazione, un'esclamazione); rispetta la punteggiatura (fai le giuste pause e prendi fiato). PER LEGGERE IN MODO ESPRESSIVO Ti sei accorto che parlando usiamo diversi toni di voce a seconda delle situazioni? Il tono di voce varia soprattutto in base alle emozioni che proviamo. Leggi le frasi con il tono adeguato all'emozione indicata. ‐ Chi mi ha fatto questo regalo? Sorpresa ‐ Questa torta non mi piace! Disgusto ‐ Marta ha la febbre molto alta... Preoccupazione ‐ Andiamo tutti in spiaggia a fare il bagno! Felicità ‐ Quando finisce questo programma? Noia ‐ Smettila di parlare in continuazione! Fastidio ‐ Com'era bello giocare in spiaggia... Nostalgia
Letture per ricominciare   Imparo a leggere Imparare a leggere non significa solo essere bravi a riconoscere i segni scritti, ma significa anche imparare a dare la giusta intonazione alle parole. Leggo bene? Una buona lettura ad alta voce è un'attività che richiede molte competenze, da esercitare tutte insieme. Ecco alcune "regole d'oro" da seguire per rendere la tua lettura ad alta voce efficace e piacevole da ascoltare. CORRETTEZZA Bisogna saper riconoscere correttamente i segni scritti e riprodurli nel loro suono corretto:  scandisci bene le sillabe, pronuncia le doppie, fai sentire l'accento corretto. RITMO Leggi con un giusto ritmo:  non troppo veloce, altrimenti chi ascolta potrebbe non capire;  non troppo lento, per non perdere il filo del discorso o annoiare. COMPRENSIBILITÀ Per leggere in modo comprensibile per chi ascolta:  tieni il tono di voce non troppo basso, ma nemmeno troppo alto;  usa la giusta intonazione della voce (fai sentire se c'è una domanda, un'affermazione, un'esclamazione);  rispetta la punteggiatura (fai le giuste pause e prendi fiato). PER LEGGERE IN MODO ESPRESSIVO Ti sei accorto che parlando usiamo diversi toni di voce a seconda delle situazioni? Il tono di voce varia soprattutto in base alle emozioni che proviamo.  Leggi le frasi con il tono adeguato all'emozione indicata. ‐ Chi mi ha fatto questo regalo?       Sorpresa ‐ Questa torta non mi piace!       Disgusto ‐ Marta ha la febbre molto alta...       Preoccupazione ‐ Andiamo tutti in spiaggia a fare il bagno!       Felicità ‐ Quando finisce questo programma?       Noia ‐ Smettila di parlare in continuazione!       Fastidio ‐ Com'era bello giocare in spiaggia...       Nostalgia