Leggere che passione: Non disturbatemi!

Letture per ricominciare Leggere che passione Non disturbatemi! L'autore fornisce al lettore alcuni suggerimenti per apprezzare al massimo i momenti di lettura... Ce n'è per tutti i gusti! Rilassati. Allontana da te ogni pensiero. La porta è meglio chiuderla: di là c'è sempre la televisione accesa. Dillo subito agli altri: - No, non voglio vedere la televisione! Sto leggendo! Non voglio essere disturbato! Prendi la posizione più comoda: seduto, sdraiato, raggomitolato, coricato. Coricato sulla schiena, su un fianco, sulla pancia. In poltrona, sul divano, sulla sedia a dondolo, sulla sedia a sdraio. Sull'amaca, se hai un'amaca. Sul letto naturalmente, o dentro il letto. Puoi anche metterti a testa in giù, in posizione yoga. Col libro capovolto, si capisce. Bene, cosa aspetti? Distendi le gambe, allunga pure i piedi su un cuscino. Togliti le scarpe, prima. Se vuoi tenere i piedi sollevati; se no, rimettitele. Regola la luce in modo che non ti stanchi la vista. Fallo adesso, perché appena sarai sprofondato nella lettura non ci sarà più verso di smuoverti. Adatt. da I. Calvino, Se una notte d'inverno un viaggiatore, Einaudi Per riflettere Leggere è come fare un bel viaggio: durante la lettura conosci nuovi luoghi e nuove persone. Leggere ti aiuta a conoscere e a comprendere meglio la realtà che ci circonda. Che significato ha per te leggere? Ti piace leggere? Molto. Abbastanza. Poco. Per niente. Che cosa preferisci leggere? Fumetti. Fiabe e favole. Racconti d'avventura. Altro. Quando preferisci leggere? La sera, prima di dormire. Nel pomeriggio. Nel weekend. Altro. Dove trovi i libri che leggi? Li acquisto in libreria. Me li regalano. In prestito dalla biblioteca. Altro. Come preferisci leggere? Insieme a qualcuno. Da solo, in silenzio. Con un sottofondo musicale. Altro. Qual è il titolo del tuo libro preferito?
Letture per ricominciare   Leggere che passione Non disturbatemi! L'autore fornisce al lettore alcuni suggerimenti per apprezzare al massimo i momenti di lettura... Ce n'è per tutti i gusti! Rilassati. Allontana da te ogni pensiero. La porta è meglio chiuderla: di là c'è sempre la televisione accesa.  Dillo subito agli altri:  - No, non voglio vedere la televisione! Sto leggendo! Non voglio essere disturbato! Prendi la posizione più comoda: seduto, sdraiato, raggomitolato, coricato. Coricato sulla schiena, su un fianco, sulla pancia. In poltrona, sul divano, sulla sedia a dondolo, sulla sedia a sdraio. Sull'amaca, se hai un'amaca. Sul letto naturalmente, o dentro il letto. Puoi anche metterti a testa in giù, in posizione yoga. Col libro capovolto, si capisce. Bene, cosa aspetti? Distendi le gambe, allunga pure i piedi su un cuscino. Togliti le scarpe, prima. Se vuoi tenere i piedi sollevati; se no, rimettitele. Regola la luce in modo che non ti stanchi la vista. Fallo adesso, perché appena sarai sprofondato nella lettura non ci sarà più verso di smuoverti. Adatt. da I. Calvino, Se una notte d'inverno un viaggiatore, Einaudi                           Per riflettere Leggere è come fare un bel viaggio: durante la lettura conosci nuovi luoghi e nuove persone. Leggere ti aiuta a conoscere e a comprendere meglio la realtà che ci circonda.  Che significato ha per te leggere?      Ti piace leggere?   Molto.   Abbastanza.   Poco.   Per niente.  Che cosa preferisci leggere?   Fumetti.   Fiabe e favole.   Racconti d'avventura.   Altro.    Quando preferisci leggere?   La sera, prima di dormire.   Nel pomeriggio.   Nel weekend.   Altro.    Dove trovi i libri che leggi?   Li acquisto in libreria.   Me li regalano.   In prestito dalla biblioteca.   Altro.    Come preferisci leggere?   Insieme a qualcuno.   Da solo, in silenzio.   Con un sottofondo musicale.   Altro.    Qual è il titolo del tuo libro preferito?